GAME SPECIALIST

  Sito dedicato al mondo dei videogiochi!

La Playstation 5 è la nuova console annunciata ufficialmente in conferenza dalla Sony, in arrivo ad Autunno 2020 (Novembre,Dicembre).
Sono presenti numerose novità e molte altre ne arriveranno nei prossimi mesi, per ora Mark Cerny ha rilasciato queste news:

 

HOME
Nella Home si può subito notare un cambio nella grafica e nelle opzioni ed è ora possibile vedere le missioni disponibili da completare nelle rispettive campagne e si può decidere quale missione affrontare per prima.

 

RAY TRACING
Mark Cerny ha confermato a Wired che PS5 utilizzerà il ray-tracing attraverso un hardware dedicato.
Cerny ha voluto chiarire questo aspetto, rilasciando queste dichiarazioni: "C'è un'accelerazione specifica per il ray-tracing nell'hardware della GPU", ha affermato il system architect di Sony, "Cosa che credo rappresenti l'affermazione che molte persone aspettavano di sentire". Molte persone lo aspettavano anche perche' Microsoft aveva già confermato la presenza di componenti hardware specifiche per il Ray Tracing in Xbox Scarlett e l'assenza di queste in PS5 avrebbe rappresentato uno svantaggio tecnico.

 

MACHINE LEARNING
Il machine learning o anche chiamato Apprendimento della macchina permetterà alla console di capire cosa vogliamo insegnarle...
Laura Miele, chief studio officer di EA, ha aggiunto che "la GPU sarà in grado di effettuare operazioni di machine learning su un'ampia serie di elementi con sviluppi interessanti".

 

INSTALLAZIONE SELETTIVA - MEMORIA SSD
Verrà introdotto l'SSD, un disco a stato solido che immagazzina i dati più velocemente e questo comporterà a una riduzione dello spazio occupato dai giochi con la console che disporrà di un disco da 100GB. Inoltre il Player potrà scegliere se installare tutto o solo il multiplayer, installandolo in caso poi in un secondo momento.

 

DUALSHOCK 5
Grandi novità previste da Sony anche per il nuovo dualshock di PS5, che sarà aptico cioè in grado di produrre una più ampia gamma di vibrazione e grilletti con resistenza adattiva in base all'azione del personaggio. Il nuovo controller avrà un sistema di vibrazione nuovo, non sarà più una semplice vibrazione ma sarà qualcosa che reagirà molto meglio in base all'azione nel gioco. Inoltre la batteria è stata aumentata per supportare il nuovo sistema di vibrazione.
Gli adaptive trigger, ovvero i grilletti adattivi, posti nei tasti L2 e R2 saranno più sensibili per trasmettere ai giocatori una sensazione realistica. Come scrive Sony: "Gli sviluppatori possono programmare la resistenza dei grilletti in modo da trasferire la sensazione tattile del tirare un arco o premere l'acceleratore di un veicolo fuori strada su un terreno accidentato". A quanto pare, vari sviluppatori hanno già iniziato a ricevere le prime versioni di questi nuovi controller, in modo da poter iniziare a sperimentare con le nuove caratteristiche.

 

Pubblicato in STORIA DELLA PLAYSTATION

La Playstation 4 (PS4) è una console per videogiochi creata dalla Sony successore della PlayStation 3 e fu messa in vendita per la prima volta dal 15 novembre del 2013 nel Nord America e dal 29 novembre del 2013 in Europa e Sud America, mentre in Giappone dal 22 febbraio del 2014 includendo la versione digitale del gioco Knack. Fa parte dell'ottava generazione di console, e compete commercialmente con Wii U di Nintendo e Xbox One di Microsoft.
La console è interattiva con molti servizi come Youtube,Netflix  e può collegarsi con tutti i dispositivi attraverso la PlayStation App, progettata per migliorare il gameplay usando iOS o Android. Sony ha voluto fortemente collegare la console con i social, introducendo un nuovo tasto "SHARE" sul controller che consente di catturare immagini e video e successivamente si possono anche pubblicare su Facebook, su YouTube e su Twitch e i giocatori potranno essere trasmessi in streaming dal vivo. Una funzionalità che è chiamata "Share Play" consente agli utenti di invitare un amico alla sessione di gioco anche se quest'ultimo non possiede una copia del gioco che invece possiede l'altro giocatore. Sono presenti anche numerosi accessori per questa console che andremo ad analizzare nel dettaglio più tardi.
Esistono diversi modelli della PS4: da 500 GB e 1 TB ed è disponibile in vari colori (Jet Black, Glacier White, Gold e Silver e molti accessori:
- DUALSHOCK
- PLAYSTATION CAMERA
- PLAYSTATION VR
- PLAYSTATION NETWORK
-SHARE PLAY

 E' disponibile in Italia dal 16 settembre 2016, il nuovo modello più sottile e leggero del sistema PS4 (serie CUH-2000) che ha un volume ridotto del 30% rispetto ai modelli precedenti e un peso diminuito del 25% rispetto al modello originale e del 16% rispetto al secondo modello. Il nuovo sistema PS4 è inoltre più efficiente visto la diminuzione del consumo di elettricità (34% rispetto al modello originale e del 28% rispetto al secondo modello).
Con lo sguardo rivolto al futuro della tecnologia dell'immagine, inoltre, tutti i sistemi PS4, compreso il nuovo modello più sottile e PS4 Pro, supportano la tecnologia HDR (High Dynamic Range), che consente una migliore riproduzione di luci e ombre e offre una gamma molto più ampia di colori.

RETROCOMPATIBILITÀ

E'  stata integrata l'emulazione software di alcuni dei più famosi giochi PlayStation 2, scaricabili solo digitalmente dal PlayStation Store.

ACCESSORI E SERVIZI:
Il DualShock 4 è il controller della PS4.
Successore del DualShock 3 della PS3 (non compatile con l'attuale Ps4), si collega alla console tramite il Bluetooth 2.1. Il DualShock 4 è dotato di diverse nuove funzionalità, tra cui un touchpad a due punti di tipologia capacitiva, con meccanismo clic, che può interagire con i giochi in molti modi. Integra un sensore di movimento a elevata sensibilità a sei assi, dispone di una vibrazione migliorata e analogici ottimizzati, più precisi e fatti con materiali decisamente differenti dai controller di diversa generazione, per migliorare la presa. Comprende una batteria agli ioni di litio non removibile.
Gli auricolari possono collegarsi direttamente al controller di gioco  non alla console, in modo da avere maggiore libertà di movimento per poter consentire all'utente di parlare e ascoltare audio contemporaneamente
Il controller può essere caricato con l'ingresso Micro-USB anche da console in modalità riposo o attraverso la base di ricarica apposita grazie a una porta d'estensione proprietaria presente nel dualshock 4. Un altoparlante mono è integrato nel controller mentre i classici tasti Start e Select sono stati sostituiti e fusi in un unico tasto chiamato "Options". I tasti sono tornati ad essere digitali come per il primo DualShock, a causa dello scarso utilizzo di quelli analogici su PlayStation 3. I tasti L2 e R2 sono ora ricurvi per offrire maggiore controllo. Il nuovo tasto "SHARE" permette ai giocatori di condividere le loro esperienze di gioco. Una barra luminosa a LED è stata aggiunta al controller e permette di colorarsi in tanti colori diversi. I colori aiutano a identificare i giocatori e avvisano in momenti critici cambiando colore. Inoltre con la PlayStation Camera si può rilevare la posizione del DualShock 4 nello spazio tramite la barra a led. Questa funzione è basata sulla tecnologia utilizzata nel PlayStation Move che è inoltre anche compatibile con la PS4.
Il controller è disponibile in varie colorazioni e può essere acquistato al prezzo di 59€.

PLAYSTATION CAMERA
La PlayStation Camera è l'accessorio di rilevazione di movimento della PS4.
Comprende due telecamere da 1280 x 800 pixel di risoluzione con un diaframma a doppio obiettivo, 30 cm distanza di messa a fuoco, e un campo visivo di 85°. Le camere registrano e sono dotate oltre che di quattro microfoni, anche di un sistema per il riconoscimento facciale e vocale.
La camera non è presente all'interno della confezione della console ma è acquistabile separatamente al prezzo di 64€.

PLAYSTATION VR
PlayStation VR è l'accessorio di realtà virtuale della PS4 uscito il 13 ottobre 2016 in tutto il mondo.
Il 19 marzo 2014, Sony presentò il dispositivo e annunciò che sarebbe stata compatibile con PlayStation 4 e PlayStation Vita.
I display utilizzati sono in grado di supportare la risoluzione 1080p e 90 gradi di campo visivo, rotazione completa a 360 gradi e allo studio anche il tracking del movimento degli occhi. Lo schermo è un pannello da 5 pollici, mentre l'headset è fornito anche di accelerometro e giroscopio, con connessione a PlayStation 4 via USB e HDMI, al suo interno anche una CPU. L'audio fornisce una simulazione di suono spaziale intorno al giocatore.

PLAYSTATION NETWORK
Il PlayStation Network permette agli utenti di accedere a una vasta gamma di servizi gratuiti o a pagamento, incluso il PlayStation Store, PlayStation Plus (servizio in abbonamento a pagamento), PlayStation Music e il PlayStation Video che permette agli utenti di acquistare o noleggiare film e serie tv.
A differenza della PlayStation 3, per la PS4 è necessario sottoscrivere l'abbonamento al PlayStation Plus per poter giocare in multiplayer tramite Internet alla maggior parte dei giochi, questo requisito non si applica ai giochi free-to-play. Abbonamento disponibile mensile o annuale.

SHARE PLAY
Con Share Play si può cedere il controller a un ospite e farlo giocare al loro posto. Inoltre, permette di invitare l'ospite a giocare in una sessione multigiocatore tramite Internet anche se il titolo non supporta il multigiocatore online. L'ospite non deve possedere una copia del gioco per usare Share Play. Richiede un abbonamento PlayStation Plus e può essere utilizzato solo per un'ora alla volta.

Pubblicato in STORIA DELLA PLAYSTATION

La mia prima console ricevuta a natale del 2004 progettata dalla  dalla Sony Computer Entertainment, e messa in commercio nel 2000 fino alla sua fine del ciclo nel 2012 ricevendo un significativo supporto da parte di Sony e di alcune Software House.  Da questa macchina, come per la prima PlayStation, è nata poi la versione Slim di dimensioni più compatte, con scheda di rete incorporata e ricevitore infrarossi per il telecomando. Dal punto di vista grafico la qualità era buona  ovviamente in quei tempi non si aveva la stessa grafica che si ha ora e le potenzialità che ha ora la Ps4 come ad esempio il salvataggio interno perchè nella Ps2 si aveva una chiavetta esterna dove si salvavano i dati dei giochi. Erano usciti molti giochi per questa console e proprio per questo con più di 150 milioni di unità vendute in tutto il mondo, la PlayStation 2 è la console più venduta di tutti i tempi.
I giochi a cui giocavo di più erano Fifa, Pes 06, Gran Theft Auto Vice City Stories, Tekken 5 e infine Gran Turismo 4.

Pubblicato in STORIA DELLA PLAYSTATION

La console che ho adorato nel periodo dell'adolescenza e che mi ha accompagnato per molto tempo fino ad averla sostituita con la attuale PS4. La console fu messa per la prima volta in vendita nel novembre 2006 in Giappone, il 17 novembre 2006 nel Nord America e il 23 marzo 2007 in Europa, Medio Oriente, Australia, Asia, America Latina e Nordafrica. La PlayStation 3 è stata prodotta in tre versioni differenti: Fat, Slim e Super Slim. Essa fa parte della settima generazione di console, e compete commercialmente con la Wii della Nintendo e la Xbox 360 della Microsoft. La differenza che si nota subito dalla precedente è il joystick che per la prima volta era wireless e sopratutto supportava l'alta definizione, gestendo risoluzioni Full HD fino a 1080p. I giochi per PlayStation 3 sono tipicamente progettati per sfruttare di base l'alta definizione (di solito alla risoluzione 720p), infatti ci sono pochi giochi compatibili con il Full HD, mentre i giochi per PlayStation e PlayStation 2 (i secondi compatibili solo con alcune versioni della console) vengono riadattati alla risoluzione superiore tramite un processo chiamato upscaling. Con la PS3 il Psn (playstation network) era gratuito diventando a pagamento nell'attuale PS4

 


Pubblicato in STORIA DELLA PLAYSTATION